giovedì 10 giugno 2010

Pancakes a colazione!

Sono semplicissimi da preparare, specialmente se riusciamo a farci aiutare da un robot da cucina, da un Bimby o da un'impastatrice.

La ricetta è una mia rielaborazione, dopo averne provate diverse tutte comunque piuttosto simili.

160 gr farina 00
250 ml latte
50 ml olio
3 cucchiai zucchero
2 uova
3 cucchiaini lievito per dolci
1 pizzico sale

Mescolare tutti gli ingredienti.
Si ottiene una crema morbida morbida ma non liquida, che si addensa a contatto con la piastra o la padella calda.

Versare un mestolino di impasto alla volta sulla piastra.


Girare i pancakes una volta, quando compaiono tante bollicine sull'impasto.

La temperatura della piastra non deve essere eccessiva, altrimenti bruciano prima ancora di cuocere.

Le mie figlie ne vanno matte e quando non c'è scuola, con la colazione da consumare in fretta e furia, cerco di accontentarle.




Noi li amiamo così, caldi al naturale, oppure ricoperti di zucchero, di marmellata, di crema di cioccolato (rigorosamente fatta in casa!)....ognuno ha la sua preferenza!

L'importante è averne a sufficienza per tutti!!

Buon appetito.

3 commenti:

Davida ha detto...

uau...che bontà ! Questi devo provare davvero , grazie per l'idea !
Complimenti anche per la nuova veste del Blog, carinissimo !
Baci Davida

Sabry ha detto...

Che bello!! Sono felice che il tutorial ti sia piaciuto,e soprattutto ti sia servito!Aspetto di vedere i post con le foto!Se ti va scrivimi ancora.
Vorrei inserirti nella lista del mio blog,mi faresti un piacere? Mi inseriresti nel tuo?
un bacio Sabry

P:S: vedendo questi pancakes, viene voglia di mangiarli tutti! Devo assolutamente provare a farli!!

d. ha detto...

In casa nostra la specialista dei pancakes è mia figlia Giulia, lei li fa su una semplice pentola antiaderente, poi li farciamo con crema al cioccolato o sciroppo d'acero (il mio preferito), oppure marmellata.
Sono buonissimi e hai ragione... l'importante è che ce ne siano a sufficienza per tutti!